È applicabile l’esimente di cui all’art. 384 c.p. al convivente more uxorio?

Poniamo il caso che Tizio aiuti il fratello, la moglie o un altro parente ad eludere le indagini per evitare che costoro vengano perseguiti penalmente per aver commesso un reato. In tali casi il giudice penale, valutate le circostanze del caso, potrà escludere la punibilità penale di Tizio per favoreggiamento ex art. 378 c.p., in… Read More È applicabile l’esimente di cui all’art. 384 c.p. al convivente more uxorio?