Commetto reato se acquisto un prodotto contraffatto?

Poniamo il caso di avere intenzione di acquistare un orologio di marca ma senza voler spendere troppo e grazie ad un’offerta insolitamente vantaggiosa ne acquistiamo uno online che ci verrà spedito dalla Cina. Il prodotto tuttavia non arriverà mai perché le autorità doganali hanno scoperto che avevamo tentato di acquistare un prodotto che si rivela… Read More Commetto reato se acquisto un prodotto contraffatto?

Ricettazione ed incauto acquisto, esame delle due fattispecie ed elemento di discrimine

Il presente articolo intende offrire una panoramica su quelle che sono le caratteristiche principali dei reati di ricettazione e di acquisto di cose di sospetta provenienza (comunemente detto incauto acquisto), evidenziando le differenze per comprendere quando l’uno si configura in luogo dell’altro. – Ricettazione L’art. 648 c.p. recita: “Fuori dei casi di concorso nel reato,… Read More Ricettazione ed incauto acquisto, esame delle due fattispecie ed elemento di discrimine

Cosa rischia chi fotocopia libri universitari?

Introduzione Anche le opere scientifiche e didattiche, fra le quali rientrano certamente i manuali universitari, sono protette dal diritto di autore, pertanto esse godono di particolari forme di tutela. La materia è regolata dalla Legge 633/41, che riconosce all’autore il c.d. diritto morale o alla paternità, nonché, il diritto esclusivo allo sfruttamento economico. Mentre il… Read More Cosa rischia chi fotocopia libri universitari?

La punibilità dell’appropriazione indebita di dati informatici

La Suprema Corte in una recentissima sentenza (Cass. n. 11959/20) si è pronunciata sulla corretta interpretazione del concetto di “cosa mobile” e sulla configurabilità del reato di appropriazione indebita di dati informatici (files). La vicenda in esame ha visto imputato un soggetto che dopo essersi dimesso da una società, aveva restituito il notebook aziendale utilizzato… Read More La punibilità dell’appropriazione indebita di dati informatici

Appropriazione indebita, una guida alla comprensione del reato

Con il presente articolo si intende offrire una panoramica generale sul delitto di appropriazione indebita, con l’aggiunta di qualche pronuncia giurisprudenziale sull’argomento. Art. 646 Codice penale “Appropriazione indebita”: “Chiunque, per procurare a sé o ad altri un ingiusto profitto, si appropria il denaro o la cosa mobile altrui di cui abbia, a qualsiasi titolo, il… Read More Appropriazione indebita, una guida alla comprensione del reato

Avere rapporti sessuali in auto è reato?

Alla luce del fatto che molto spesso si apprendono notizie su coppie sorprese ad appartarsi in macchina in parcheggi cittadini e luoghi di campagna, può sorgere spontanea la domanda se intrattenere rapporti sessuali in auto sia illecito. Per rispondere alla domanda è necessario esaminare la norma contenuta nell’art. 527 Codice penale. Art. 527 c.p.  “Atti… Read More Avere rapporti sessuali in auto è reato?

La coltivazione domestica di Cannabis in modeste quantità per uso personale non è reato

Commette reato colui che coltiva a casa qualche piantina di Cannabis con sistemi rudimentali per estrarre modiche quantità di sostanza stupefacente per farne uso e consumo personale? Le Sezioni Unite della Cassazione si sono recentemente pronunciate in tema di punibilità penale della coltivazione di cannabis per uso personale, risolvendo un lungo contrasto giurisprudenziale che è… Read More La coltivazione domestica di Cannabis in modeste quantità per uso personale non è reato

Come distinguere il peculato dalla truffa aggravata?

L’articolo di oggi intende offrire una panoramica sulla differenza tra i reati di peculato e di truffa aggravata per aver commesso il fatto con abuso dei poteri o con violazione dei doveri inerenti a una pubblica funzione o a un pubblico ufficio. Si tratta di una materia che riguarda tutti coloro che lavorano nella pubblica… Read More Come distinguere il peculato dalla truffa aggravata?

Accesso abusivo ad un social network

Chiunque acceda abusivamente ad un profilo social oppure ad una casella di posta elettronica altrui, per il solo fatto di essersi introdotto nell’account, rischia una condanna fino a tre anni di reclusione, per il reato stabilito dall’articolo 615 ter del codice penale. La norma tutela i sistemi informatici protetti da password, che sono considerati come… Read More Accesso abusivo ad un social network

Danno da uso illecito di carte di credito

Sommario: 1. Introduzione: Uso illecito di carte di credito – 2. La recente giurisprudenza – 3. Qualche breve esempio – 4. Conclusioni: Quali sono i rimedi per ottenere immediatamente il risarcimento per il danno occorso? 1. Introduzione: Uso illecito di carte di credito La carta di credito è uno dei mezzi di pagamento più utilizzati… Read More Danno da uso illecito di carte di credito

È lecito bruciare l’erba secca e le sterpaglie in un terreno?

Chi abita o lavora in campagna spesso si trova nella situazione di dover smaltire l’erba secca e gli scarti vegetali che si ammassano nel proprio fondo e sorge spontanea la domanda se bruciare tali sterpaglie sia lecito o meno. L’alternativa, in ogni caso, sarebbe quella di smaltire tali scarti vegetali tramite il sistema di raccolta… Read More È lecito bruciare l’erba secca e le sterpaglie in un terreno?

Commette un reato chi offende qualcuno in una chat di gruppo? facciamo chiarezza con le ultime sentenze della Cassazione

Oggi giorno i servizi chat come Whatsapp, Telegram e Google Hangout rappresentano tra i più diffusi sistemi di messaggistica istantanea, con cui è possibile anche creare chat di gruppo per comunicare contemporaneamente con più soggetti.Tuttavia le chat di gruppo talvolta sono anche teatro di scontri tra leoni da tastiera che spesso arrivano a lanciarsi offese,… Read More Commette un reato chi offende qualcuno in una chat di gruppo? facciamo chiarezza con le ultime sentenze della Cassazione

Cosa rischia chi offende, minaccia o compie atti di violenza contro i medici e gli infermieri dell’ospedale e della guardia medica?

L’ambiente ospedaliero, soprattutto la sala di attesa del pronto soccorso, è sempre carico di tensione e nervosismo anche per via delle lunghe file che si creano in tali luoghi pubblici a causa delle carenze di personale.                                                           La paura legata all’ emergenza Coronavirus ha peggiorato la situazione, soprattutto nei primi giorni del contagio quando tante… Read More Cosa rischia chi offende, minaccia o compie atti di violenza contro i medici e gli infermieri dell’ospedale e della guardia medica?

Il reato di resistenza al pubblico ufficiale ai tempi del Coronavirus

Poniamo il caso che durante l’emergenza da Coronavirus, nonostante le restrizioni imposte dal Governo, Tizio circoli in macchina senza una giustificazione e ad un certo punto venga fermato ad un posto di blocco in cui sono presenti tre Agenti di Polizia. Se Tizio, rivolgendo minacce o atti di violenza ai danni dei tre agenti, impedisca… Read More Il reato di resistenza al pubblico ufficiale ai tempi del Coronavirus

Le misure introdotte dal Governo per fronteggiare l’emergenza del Coronavirus e le conseguenze penali in caso di inosservanza di tali prescrizioni

A causa della preoccupante diffusione del virus SARS-CoV-2, il Governo ha deciso di adottare una serie di misure necessarie per contenere e gestire l’emergenza epidemiologica da COVID19. Fonti normative Bisogna, in primo luogo, individuare i vari provvedimenti che costituiscono le fonti normative delle restrizioni che stanno interessando il nostro paese. Le restrizioni attualmente in vigore… Read More Le misure introdotte dal Governo per fronteggiare l’emergenza del Coronavirus e le conseguenze penali in caso di inosservanza di tali prescrizioni

È applicabile l’esimente di cui all’art. 384 c.p. al convivente more uxorio?

Poniamo il caso che Tizio aiuti il fratello, la moglie o un altro parente ad eludere le indagini per evitare che costoro vengano perseguiti penalmente per aver commesso un reato. In tali casi il giudice penale, valutate le circostanze del caso, potrà escludere la punibilità penale di Tizio per favoreggiamento ex art. 378 c.p., in… Read More È applicabile l’esimente di cui all’art. 384 c.p. al convivente more uxorio?

Rovina di edificio, una disamina degli aspetti civili e penali

Lo status di proprietari di un immobile comporta essere titolari non solo di privilegi quali quello di poterlo sfruttare come abitazione o concederlo in locazione ad altri, ma anche di obblighi di buona manutenzione al fine di evitare che il proprio bene possa recare danni a terzi soggetti. Il presente articolo offre una panoramica generale… Read More Rovina di edificio, una disamina degli aspetti civili e penali

Revenge porn: una guida per la comprensione del reato

Con il presente articolo esamineremo brevemente la nuova fattispecie di reato, rubricata all’art. 612 ter c.p. “Diffusione illecita di immagini o video sessualmente espliciti” (c.d. revenge porn), entrata in vigore il 09/08/2019 a seguito dell’emanazione della Legge n. 69 del 19/07/2019 (il c.d. Codice Rosso a tutela delle vittime di violenza domestica e di genere).  … Read More Revenge porn: una guida per la comprensione del reato

Danneggiamento, una breve guida alla luce della depenalizzazione del 2016

Nel presente articolo vi forniremo una breve ma utile guida per comprendere quando si può integrare il reato di danneggiamento e quando invece esso non si configura, alla luce della riforma contenuta nel Decreto Legislativo n. 7 del 15 gennaio 2016. Poniamo il caso che il vostro coinquilino stia giocando con la vostra Xbox one… Read More Danneggiamento, una breve guida alla luce della depenalizzazione del 2016

Furto con strappo o rapina? La guida definitiva per saper distinguere le due ipotesi di reato

Una questione che è spesso oggetto di accesi dibattiti giurisprudenziali attiene all’individuazione del discrimine tra il furto con strappo e la rapina.  La corretta individuazione della fattispecie ha una rilevanza di non poco conto, atteso che il reato di furto con strappo di cui all’art. 624 bis c.p. è punibile con la reclusione da tre… Read More Furto con strappo o rapina? La guida definitiva per saper distinguere le due ipotesi di reato

Il reato di insider trading compiuto dal dirigente di una società di consulenza

Introduzione Il reato di insider trading, anche denominato dal nostro legislatore come ”abuso di informazioni privilegiate”, è previsto dall’art. 184 TUF (Testo unico delle disposizioni in materia di intermediazione finanziaria). La disposizione punisce con la reclusione da uno a sei anni e con la multa da euro ventimila a euro tre milioni chiunque, essendo in… Read More Il reato di insider trading compiuto dal dirigente di una società di consulenza

L’abuso dei mezzi di correzione in ambito scolastico

Nelle scuole può capitare che un insegnante perda la calma, sopratutto di fronte a certi atteggiamenti degli studenti, abbandonandosi a sua volta a condotte poco professionali.È bene sapere che al di là delle intenzioni educative, alcuni comportamenti possono integrare fattispecie di reato in danno degli studenti. In questo articolo andremo ad analizzare il delitto di… Read More L’abuso dei mezzi di correzione in ambito scolastico